MEDINMOVE OSTEOPATIA A LECCO

L’Osteopatia è una disciplina affascinante, con un’ interessante storia da raccontare, ricca di risvolti clinici e sociali.  Che tu sia un paziente, un professionista del settore sanitario, medico o fisioterapista, avrai sicuramente sentito parlare di Osteopatia o dell’Osteopata, di manipolazioni vertebrali, di trattamenti viscerali e di “ascolti fasciali”.

COSA È

L’Osteopatia

Il nostro approccio di Osteopatia a Lecco tiene fede alla disciplina olistica manuale osteopatica, che si occupa di vegliare sullo stato di salute del nostro corpo, per mantenere questo stato di salute in equilibrio, oppure per ritrovarlo nel caso lo si abbia perso.

Per disciplina olistica si intende una pratica che pensa al corpo come ad un tutt’uno, dove tutto è concatenato e dove, per esempio, un dolore nella zona lombare non è causato necessariamente da un problema del tratto lombare, dove un mal di testa potrebbe anche essere causato da una zona vicino allo stomaco e non necessariamente da un problema nella zona della testa.

L’osteopatia è supportata da un profondo studio dell’anatomia e si avvale delle stesse conoscenze della medicina tradizionale. Anatomia, neuro anatomia, fisiologia e tutto ciò che concerne il funzionamento del corpo umano, sono parte essenziale della formazione dell’osteopata. I nostri osteopati a Lecco credono fortemente in questo approccio.

CHI HA FONDATO

L’Osteopatia

L’osteopatia nasce con Andrew Taylor Still alla fine del 1800 Negli stati uniti d’America, ma va chiarito che l’ostepatia di Still non esiste più. Non è cambiato il suo significato più profondo, ma è cambiato il contesto sociale e la scienza medica rispetto a quei tempi.

Quello che crede l’osteopatia, ma ne dovrebbe tener conto anche dalla medicina allopatica, è che il corpo umano possiede dei meccanismi di autoregolazione e di autoguarigione. Per questo motivo l’osteopata, si trova ad essere soprattutto un catalizzatore, un tramite che crea le condizioni migliori, affinché il corpo faccia ciò che sa fare meglio: autoregolarsi e auto-guarirsi.

Stretto è il legame tra struttura (la parte anatomica) e funzione (il ruolo/compito della parte anatomica all’interno del corpo umano), secondo Still: la struttura controlla la funzione e la funzione condiziona la struttura; dunque quando per qualche motivo, in seguito a traumi interni o esterni al corpo, qualche cosa cambia nella struttura, la normale funzione ne viene inficiata, si può parlare in questo caso di “lesione osteopatica”.

Più recentemente, in diverse scuole, il termine “lesione osteopatica” è stato sostituito con quello di “disfunzione somatica” di cui vi condividiamo una definizione clinica: la disfunzione somatica si definisce tale quando sono osservati nel paziente segni clinici di dolorabilità, asimmetria, variazione di range di mobilità e cambiamenti tessutali, la cui presenza è verosimilmente collegata a processi infiammatori, anche su base degenerativa che vanno sotto il nome di infiammazione neurogena

APPROCCI

OSTEOPATICI

  • L’osteopatia cranio-sacrale pone la sua attenzione sull’asse importantissima che va dal cranio all’osso sacro e non possiamo che confermare la sua importanza, perché all’interno del cranio e di tutta la colonna, si estende il sistema nervoso centrale che tutto controlla e gestisce; da esso inoltre prende origine, come un continuum, il sistema nervoso periferico, responsabile del trasporto delle informazioni e degli stimoli dal cervello alla periferia e dalla periferia al cervello.
  • L’osteopatia Viscerale si occupa delle disfunzioni che si esplicano nei visceri e nel sistema fasciale ad essi interconnesso. Come ormai sentiamo spesso dire, l’intestino è stato definito il nostro “secondo cervello” per la quantità di connessioni di fibre neurali, ed è anche grazie al suo benessere, che dipende il buon funzionamento di tutto il sistema, inoltre le problematiche di un organo, si possono riflettere più di quanto pensiamo, sul sistema muscolo-scheletrico.
  • L’Osteopatia Fasciale ha il compito di liberare il corpo da possibili disfunzioni del sistema fasciale. La fascia corporea ha un percorso continuo, avvolge tutte le strutture somatiche e viscerali, e funzionalmente include le meningi. Si può dire che la fascia è il materiale che avvolge non solamente tutte le strutture del nostro corpo, ma le collega anche tra loro, definisce i sostegni e determina la loro forma. Oltre alle funzioni di sostenere e partecipare al movimento corporeo, possiede proprietà biochimiche e biomeccaniche.
  • L’osteopatia Strutturale sostanzialmente è quella conosciuta soprattutto per le manipolazioni vertebrali (quella degli scrocchiatori di ossa). In realtà si occupa di ripristinare il buon movimento della struttura, affinché ne benefici la funzione, qundi vendono utilizzate anche tecniche articolari più gentili simili alla Kinesiterapia. Purtroppo al giorno d’oggi l’osteopata viene visto solamente come colui che manipola, tuttavia non serve sempre essere scrocchiati come una patatina chips, un professionista dovrebbe fare una valutazione e usare lo strumento giusto per quella determinata situazione. Non si può usare lo stesso strumento per qualsiasi problema.
  • L’Osteopatia pediatrica si occupa principalmente di tutti i disturbi e le disfunzioni che intercorrono durante il periodo neonatale. Si occupa di far ritrovare il benessere al neonato e quindi favorire anche i neo genitori, nell’adempiere al loro nuovo ruolo, oppure di prevenire disturbi futuri anche importanti. Sicuramente nel neonato le tecniche di tipo strutturale saranno meno rispetto alle altre, per ovvie ragioni, ma le possiamo ritrovare più presenti ad esempio nelle patologie del paziente sportivo adulto, che rappresenta un’atra possibile area di specializzazione.

COME E QUANDO PUò SErvirci

L’Osteopatia

L’osteopatia può essere il primario trattamento o essere un importante coadiuvate ad altri approcci terapeutici per diverse patologie.

  • Disfunzioni muscolo-scheletriche
  • Disfunzioni Miofasciali
  • Disfunzioni Craniali
  • Disfunzioni Viscerali
  • Problematiche pediatriche

I nostri

Osteopati a Lecco

Osteopata Lecco Jacopo Pisati

Fisioterapista OMT, Osteopata, Titolare di MedinMove

DOTT. JACOPO PISATI

Osteopata Lecco Sebastiano Morassi

Fisioterapista OMT, Osteopata, Titolare di MedinMove

DOTT. SEBASTIANO MORASSI

Qui sotto le ultime pubblicazioni relative a questa categoria

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

MEDINMOVE PER TE

I NOSTRI SERVIZI

TERAPIA MANUALE
  • Mobilizzazioni Vertebrali
  • Manipolazioni
  • Massoterapia
  • Pompages
  • Linfodrenaggio
  • Taping Neuromuscolare
  • Dry needling
  • Osteopatia
  • Graston Technique
  • Infiltrazioni (manu medica)
KINESITERAPIA
  • Rieducazione motoria
  • Rieducazione post operatoria
  • Rieducazione cardiovascolare, respiratoria, linfatica e venosa
  • Rieducazione neuromotoria
  • Rieducazione posturale
  • Rieducazione per patologie reumatiche
  • Fisioterapia sport-specifica
  • Ginnastica correttiva pediatrica
  • Ginnastica antalgica
  • Idrokinesiterapia
    (presso piscina di Nova Milanese e Valmadrera)
TERAPIA STRUMENTALE
  • Laser
  • Magnetoterapia
  • Ultrasuoni
  • Tens
  • Diadinamica
  • Infrarossi
  • Ionoforesi
  • Elettrostimolazioni
  • Onde d’urto
  • Tecarterapia
  • Pressoterapia
FISIOESTETICA
  • Terapia a cavitazione
  • Vacumed
  • Massaggi ri-modellanti
  • Sistema ad infrarossi rimodellante
  • Massaggi anti-aging
  • Tecar-terapia a frequenze per uso estetico
Contatta MedinMove

O RIEMPI IL FORM PER INFO E PRENOTAZIONI

Privacy

2 + 5 =

MEDinMOVE Lecco

Via Balicco 109 - Lecco, 23900

0341 1581562
info@medinmove.it