Artrosi Cervicale: sintomi e rimedi per convivere con questa malattia

marzo 18th, 2019 Posted by Senza categoria 0 thoughts on “Artrosi Cervicale: sintomi e rimedi per convivere con questa malattia”

Complice dell’invecchiamento e delle posture non adatte, l’artrosi cervicale è una delle tipologie più diffuse di dolore al collo nell’Occidente.

Introduzione – Artrosi Cervicale: sintomi e rimedi per convivere con questa malattia

Complice dell’invecchiamento e delle posture non adatte, l’artrosi cervicale è una delle tipologie più diffuse di dolore al collo nell’Occidente nonché una delle cause più limitanti in quanto provoca la degenerazione della cartilagine cervicale.

La cartilagine è quel tessuto connettivo che ricopre le ossa nei punti in cui vanno in contatto tra loro, le articolazioni. L’artrosi o meglio la degenerazione della cartilagine è un processo fisiologico normale che è compatibile con l’avanzamento dell’età. Tuttavia esistono delle forme di artrosi più severe molto spesso causate da più fattori concomitanti, una predisposizione genetica, sovraccarico funzionale o la scarsità di movimento. Il dolore alla cervicale può avere diverse cause e non sempre la causa può essere attribuita all’artrosi. Il consiglio, in caso di dolore alla cervicale, è quello di farsi valutare da un fisioterapista specializzato per capire quale o quali sono le cause del dolore al collo, per creare una pianificazione precisa del percorso terapeutico.

Quello dell’artosi è un disturbo che può essere caratterizzato da un forte dolore localizzato e limitazione dei movimenti ma, attraverso la sua conoscenza, è possibile conviverci nonché attenuare i malesseri, nonostante a volte sembri impossibile. Questo articolo è stato realizzato con questo scopo: approfondire i sintomi, le cause e i rimedi all’artrosi cervicale per offrire benessere, anche senza false speranze.

Artrosi cervicale: dolore, sintomi e cause

Invecchiamento ma non solo.

L’artrosi cervicale, nonostante sia associata nella maggior parte dei casi a dolori di vecchiaia, in realtà, può essere conseguenza anche di altri fattori. I vizi posturali, gli sforzi eccessivi e/o ripetuti, infatti, così come eventuali traumi provocati da sport di contatto e deviazioni della colonna vertebrale possono essere esempi lampanti di come la malattia possa essersi generata così come delle eventuali sintomatologie legate al dolore stesso.

Fra i sintomi dell’artrosi cervicale (e non solo) è possibile riscontrare:

• Lo scricchiolio al collo. Caratteristico dell’artrosi cervicale è la sensazione di percepire la presenza, soprattutto durante i movimenti di rotazione, di una specie di “sabbiolina” all’interno del collo a causa dell’errato posizionamento delle vertebre;

• Alterazioni posturali. L’errata postura è generalmente causa principale delle degenerazioni al rachide: è molto facile, infatti, trovare pazienti con posture del collo molto particolari. Generalmente, per coloro che soffrono di artrosi cervicale esiste un percorso specifico di irrigidimento: si assiste,infatti, prima ad una verticalizzazione del tratto fino allo spostamento del collo in avanti, provocando grande accorciamento della muscolatura che diventerà rigida;

• Ronzio alle orecchie;

• Giramenti di testa;

• Dolori diffusi (collo, gomito, petto, spalla, braccia e sterno);

• Rigidità dei movimenti. La sensazione di rigidità è causata da una serie di meccanismi protettivi del sistema nervoso che assicurano la parziale immobilità del settore di colonna vertebrale in sofferenza;

• Formicoli diffusi alle braccia, alle mani, alla testa e alle gambe;

• Mal di schiena;

• Mal di Testa e nausea;

• La presenza di osteofiti o becchi osteofitari. Caratteristici dell’artrosi sono queste neoformazioni ossee costituite dal corpo come risposta alla continua infiammazione. Queste piccole protuberanze determinano, inoltre,l’eccessiva presenza di calcio e tessuto osseo nella zona del disco intervertebrale e del tessuto osseo;

• Il segno di Lhermitte, ovvero una sensazione di scarica elettrica provocata dalla flessione del capo che, generalmente, nasce sulla base del collo e si propaga lungo la colonna vertebrale.

I sintomi che abbiamo citato non appartengono limitatamente solo alla sindrome dell’artrosi cervicale ma a molte patologie collegate. Proprio per questo, l’articolo si proporrà di approfondire i sintomi caratteristici di questa patologia, in particolar modo i sintomi neurologici, quelli legati alla vista, le vertigini e il mal di testa.

Leggi tutto