Con grasso localizzato si fa riferimento all’accumulo di tessuto adiposo in alcune zone specifiche del nostro corpo. 

Per capire bene come si comporta il grasso localizzato bisogna introdurre il concetto di biotipo.

Cos’è la biotipologia?

La biotipologia è una branca della medicina che studia i tipi di costituzione corporea indagando in particolare la relazione fra morfologia e patologie associate. 

Anche dal punto di vista della fisioterapia dermatofunzionale è possibile osservare come determinati inestetismi siano più comuni ad alcuni biotipi anziché ad altri. 

Esistono 2 biotipi: androide e ginoide.

ANDROIDE: Accumulo di grasso nella zona centrale del corpo, con maggior deposito sulla zona della pancia; è una caratteristica tipicamente maschile.

GINOIDE: Accumulo di grasso nella zona degli arti inferiori; è tipicamente femminile e viene definito volgarmente “fisico a pera”.

Cosa si indende per flaccidità?

Per quanto riguarda la flaccidità, invece, si intende la perdita del tono muscolare sottocutaneo a causa del normale invecchiamento o a seguito di importanti perdite di peso.

Fisiologicamente è causata da una diminuzione di collagene ed elastina nella pelle che ne caratterizza una riduzione dell’elasticità tissutale e della funzionalità biologica.

Questo processo di invecchiamento causa inoltre formazione di rughe e perdita funzionale del sistema muscolare, sviluppando un aspetto di lassità e cedimento del tono della pelle con la conseguente risposta visiva spesso sgradevole agli occhi delle persone.

trattamento grasso e flaccidità

Quali possono essere le soluzioni per contrastare grasso localizzato e flaccidità della pelle?

Innanzitutto si parte da un’attenta valutazione clinica del soggetto:

  1. Stile di vita
  2. Professione
  3. Abitudini alimentari
  4. Sport e hobby
  5. Eventuali gravidanze

Successivamente si definisce il trattamento più idoneo per contrastare il problema. 

In fisioterapia si utilizzano diversi elettromedicali abbinati ad alcuni esercizi specifici per contrastare il grasso localizzato e la lassità cutanea.

trattamento del grasso con elettromedicali

 

  1. ULTRASUONI: risulta efficace nel ridurre le dimensioni del grasso soprattutto con l’uso della fonoforesi, mezzo per veicolare sostanze farmaco-cosmetiche. I prodotti cosmetici utilizzati con azione lipolitica e come stimolante alla circolazione sono la caffeina, la centella asiatica e l’amminofilina.
  2. ONDE D’URTO: l’utilizzo di questo elettromedicale stimola il metabolismo e la circolazione, la neovascolarizzazione e l’aumento della proliferazione cellulare. Questo fenomeno causa un conseguente rimodellamento del collagene all’interno del derma e stimolazione della microcircolazione nel tessuto adiposo. Le onde d’urto vengono spesso utilizzate in fisioterapia dermatofunzionale per contrastare le adiposità localizzate, la cellulite e la flaccidità cutanea.
  3. TECAR TERAPIA: si usa soprattutto grazie al suo effetto termico controllato per ottenere un’azione biostimolante. Grazie al controllo della temperatura la tecar terapia favorisce l’aumento della circolazione e il conseguente nutrimento dei tessuti con un miglioramento della flaccidità della pelle. Un altro importante effetto è l’aumento dell’elasticità dei tessuti ricchi di collagene, che si ottiene intervenendo su situazioni fibrotiche, incluse cicatrici post intervento.
  4. EMBODY: è una nuovissima tecnologia utilizzata nel campo del grasso localizzato e flaccidità della pelle. È una tecnologia brevettata che induce migliaia di potenti contrazioni muscolari (contrazioni sovramassimali) in un’unica sessione. Questo alto numero di contrazioni non è raggiungibile attraverso un normale allenamento. Un altro grande vantaggio è che bastano solo 4 sedute per ottenere un effetto immediato e costante nel tempo. Molte persone utilizzano Embody per migliorare l’aspetto di glutei e addome.
La fisioterapia dermatofunzionale è frutto del lavoro di un team costituito da chirurgo estetico, nutrizionista e chinesiologo, per poter soddisfare al meglio le necessità di chi vuole ridurre le proprie adiposità localizzate e migliorare la flaccidità della pelle.

Si tratta quindi di un approccio funzionale con un conseguente risultato estetico mirato ad ottenere un miglioramento in termini di benessere e autostima della persona.

Contatta MedinMove

O RIEMPI IL FORM PER INFO E PRENOTAZIONI

Privacy

1 + 4 =

MEDinMOVE Lecco

Via Balicco 109 - Lecco, 23900

0341 1581562
info@medinmove.it